Nessuno può lasciare Baby in un angolo in Dirty Dancing

“Nel 1963 l’America stava per perdere la sua innocenza. Baby invece stava per perdere la sua verginità.”

Baby, questo il nome della piccola e sveglia protagonista dai ricciolini biondi e lo sguardo vivace, dolce e sbarazzino.

Quello sguardo di chi è ancora una bambina ma sta per diventare adulta.

Altro protagonista del film è il ballo, principalmente il ballo caraibico: la bachata, il merengue, la salsa o il mambo.

Il titolo del film italiano dice: “balli proibiti” perché negli anni ’60 i balli caraibici erano spesso proibiti, soprattutto presso l’alta società, per il fatto che vi erano passi in cui si simulavano atti sessuali e quindi ritenuti scandalosi.

E poi avete presente Patrick Swayze? l’attore del film Ghost? In questo film è il protagonista maschile, un ragazzo bello e romantico e un bel vedere per le donne.

Non si è mai capito se i due sono rimasti insieme per sempre o si sono lasciati, questo resterà sempre uno dei tanti misteri del cinema, quello che è certo è che non si abbandonano sole le belle ragazze, non si calpestano i loro sogni, non si zittiscono.

Una ragazza in gamba è felice anche da sola ma sogna sempre che arrivi il suo principe azzurro che la inviti a ballare sulle note di The time of my life che nel 1988 vinse l’oscar come migliore canzone.

Baby era rimasta seduta in un angolo, nessuno si accorgeva della sua presenza, era quasi come se fosse invisibile, era triste e si annoiava molto.

Avrebbe voluto essere ovunque tranne che li. Guardava la gente che ballava qualcosa di noioso e insignificante e lei si sentiva molto sola… non capita, non accettata e ancora peggio ignorata… d’improvviso entra lui, si avvicina a lei, la invita a ballare dicendo che nessuno può mettere Baby in un angolo, e di colpo tutti i suoi brutti pensieri svaniscono. Si sente amata e capita.

La felicità la travolge, almeno per quei cinque minuti durante il ballo. Un breve momento che rimarrà per sempre fra i più belli della sua vita. Ci ripenserà a 80 anni e racconterà ai suoi nipoti di quegli ultimi attimi spensierati prima di diventare donna.

Curiosità:

La protagonista Jennifer Grey è stata la fidanzata di Johnny Depp ma dopo questo film non riuscì più a far decollare la propria carriera.

Gli attori Max Cantor, Jennifer Stahl, Jerry Orbach, compreso il protagonista Patrick Swayze e il regista Emile Ardolino morirono tutti giovani.

 

 

Random Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*